Pagine

sabato 6 agosto 2016

Buone vacanze

C'è aria di sbaraccamento questo sabato nella casa dove abito qui a Milano che vedete sopra. Gente che parte per qua e per là. Ma qualcuno rimane per fortuna altrimenti chi potrebbe accudire Ciro visto che anche il sottoscritto sbaracca per qualche settimana. Ciro è una gatto che non è del tutto mio ma quasi. Diciamo all'ottanta per cento e somiglia molto a quell'altro. E che fine farebbero i pomodori e le altre piante se nessuno le annaffiasse? Ringrazio di queste gratuite gentilezze Silvia Velia Graziana Alberto.

Ma non andrò in capo al mondo perché...
"I liguri sono di due categorie: quelli attaccati ai propri luoghi come patelle allo scoglio che non riusciresti mai a spostarli; e quelli che per casa hanno il mondo e dovunque siano si trovano come a casa loro. Ma anche i secondi tornano regolarmente a casa, restano attaccati al loro paese non meno dei primi."
Italo Calvino

Terra di confine la mia parte di Liguria dove ritorno spesso. E questo confine che sembrava sparito è riapparso in questi ultimi tempi con i migranti che premono per attraversarlo.

Il posto che vedete sotto è a un tiro di schioppo dalla Francia, c'è un bel mare, della bella terra con gli ulivi, un senso di tranquillità. Ma le vite dei migranti che vagano nei paraggi stanno annaspando in un altro mondo.

Il titolo del post è "Buone vacanze". Non oso ripeterlo.


QUI tutte le foto del sabato.

sabato 23 luglio 2016

Milano, gli orti condivisi di via Padova

Me ne avevano parlato e avevo visto in rete, ma non immaginavo certo una cosa del genere. Un ampio terreno comunale, in via Esterle traversa di via Padova, strappato al degrado e trasformato in un fantastico orto collettivo da una squadra di appassionati coltivatori di città.

C'è di tutto e di più. Mi sono fatto fare un elenco veloce che senz'altro pecca per difetto perché lì la biodiversità viene rispettata alla lettera e con decisa convinzione, e quindi oltre alle tante specie ci sono anche parecchie varietà della stessa specie. In più, proprio per non fare mancare niente, hanno piazzato anche due alveari, e un'arnia speciale che serve a raccogliere polline la cui analisi rivelerà lo stato dell'aria. E ancora, sapete come fanno a fare il compost? Utilizzano la frutta andata a male del contiguo mercato del lunedì. Niente viene sprecato. Proprio niente.

Ci ritornerò, statene certi. E li ringrazio per la gentilezza nel darmi tutte le informazioni che ho chiesto.


Ecco un elenco, senz'altro incompleto, delle piante (i numeri sono le varietà)
Pomodori 10
Peperoni 5
Peperoncini 30 (!)
Zucche 10 (fra cui le trombette e le violino)
Piante aromatiche e officinali 50 specie circa (anche rabarbaro e liquirizia)
Cetrioli 2
Melanzane 3
Basilico 6 (anche quello viola)
Fragole 3 (tra cui quelle all'ananas)

La pagina su Facebook
Il sito


Buona domenica.


Milano, gli orti condivisi di via Padova

Milano, gli orti condivisi di via Padova

Milano, gli orti condivisi di via Padova

Milano, gli orti condivisi di via Padova

Milano, gli orti condivisi di via Padova

Milano, gli orti condivisi di via Padova

Milano, gli orti condivisi di via Padova

Milano, gli orti condivisi di via Padova

QUI tutte le foto del sabato.

sabato 16 luglio 2016

Malgrado tutte le nefandezze...

zucchina trobetta

Viticcio di zucchina trombetta (7 millimetri circa)

Malgrado tutte le nefandezze che la nostra specie sta combinando ci sono altre specie che ci regalano negli orti delle meraviglie, come le zucchine trombetta. Eccellenti nelle torte verdi, nelle farciture della focaccia, nelle frittelle.

Buona domenica.



QUI tutte le foto del sabato.

mercoledì 13 luglio 2016

Fedele Bisceglie, il frate amico della pornostar, è diventato assessore

fedele bisceglie luana borgia

Padre Fedele Bisceglie con la pornostar Luana Borgia

La delega che il sindaco di centrodestra di Cosenza Mario Occhiuto ha costruito su misura a frate Fedele Biscegle è lunga e puntigliosa dovendo egli affrontare il «contrasto alla povertà, al disagio, alla miseria umana e materiale, al pregiudizio razziale e religioso, alla discriminazione sociale, ambasciatore degli invisibili e degli ultimi.»

Questa è la post-politica che non sa resistere al flauto magico della popolarità e investe di incarichi pubblici personaggi spettacolari e spericolati, quanto mai controversi.

Capo tifoso degli ultrà del Cosenza, a un certo punto si mise in testa di convertire la pornostar Luana Borgia e partecipò pure a Erotica Tour. Ma inciampò in una brutta storia che lo portò anche in carcere. Una suora lo aveva accusato di averla stuprata. Per difendersi mise in campo tutte la sua fantasia. Scioperi della fame, consegna di crisantemi in Procura, un andare e venire con una pesante croce sulle spalle. E si spiaccicò anche sulla tunica immacolata un piatto di maccheroni al pomodoro. Fu assolto.

Chissà adesso se riuscirà ancora a fare spettacolo aiutando i poveri.

Il caro amico Ernest mi nomina per il premio Liebster Award. Come scrissi QUI nel 2008 quando questi premi piovevano a raffica ho una idiosincrasia per queste cose. Perdonami Ernest.

martedì 12 luglio 2016

L'«exit» ecologica di Berlino, ossia la «Divexit»

da QUI

Dopo la Brexit ormai il suffisso «exit» si può applicare a qualsivoglia abbandono. Una relazione con all'inizio il nome del partner, per esempio: Susanexit o Leopoldexit. Sarà molto difficile invece,  perché in quel campo l'amore è (quasi) per sempre, avere un Milanexit o Interexit o addirittura un Iuvexit.

Berlino, con il ìl suo fondo pensioni da 825 milioni di euro ha deciso la Divexit. E cioè disinvestire (to divest) dalle società che producono energia fossile per investire nelle rinnovabili. Non sono i primi. Hanno seguito l'esempio di Stoccolma, Cambridge, Seattle, Oslo e altre 538 istituzioni che si sono già incamminate per quella strada. Quando dunque l'uscire vuol dire prendere nuovo e salutare slancio.

Chissà. Forse c'è in molti una voglia di qualche exit ma non se ne ha il coraggio.

sabato 9 luglio 2016

Bellezze di Natura

Bougainvillea California GoldBougainvillea "California Gold"

Potrò sbagliarmi (e sarei anche contento di sbagliarmi) ma sarà difficile che abbiate mai visto questi fiori.

Buon fine settimana.

Alstroemeria Inticancha Imala
Alstroemeria Inticancha Imala
QUI tutte le foto del sabato

giovedì 7 luglio 2016

Omicidio Emmanuel Chidi Namdi, la parola razzismo non compare in nessun giornale

Emmanuel Chidi Namdi e Chinyery
Emmanuel Chidi Namdi e la compagna Chinyery

I cattivi maestri del fascista e razzista che ha ucciso Emmanuel Chidi Namdi e picchiato sua moglie Chinyery siedono in Senato: sono quelli che dieci mesi fa hanno negato l'autorizzazione a procedere contro Calderoli quando diede dell'orango a Cecile Kyenge. Era critica politica, affermarono, mica razzismo, e lo dissero senza distinzione di partito, compresi 81 senatori del PD e 3 di Sel che oggi si dichiareranno certamente sconvolti e turbati davanti a tutti i microfoni dei media. Questo succede a pensare che le parole non abbiano conseguenze. Ipocriti.
Michela Murgia
da facebook

E intanto i giornali, tutti i giornali, Corriere della Sera in testa, continuano a chiamare l'assassino un ultrà, non fascista né razzista. Certe parole sono state eliminate dalla lingua italiana?